Farfalle in un Lazzaretto – il nostro primo libro!
Il primo libro di Camilla Ronzullo, interamente prodotto da Bastian Contrari.

Disponibile in formato ebook su Amazon.

Farfalle in un Lazzaretto – Amazon

 

«Perché è così che va:
siamo sempre e solo di dove vogliamo essere
e il resto è semplice geografia della scusa.»

Farfalle in un Lazzaretto narra le vicende di Agata Lorenzi e Marco Robustelli, due scrittori trentenni che sono caduti in un tranello che li accomuna a moltissimi loro coetanei, quello di voler vivere un’esistenza perfetta. In attesa che questa si realizzi, si ostinano a rimandare di continuo la vita vera con i suoi accadimenti.

Nonostante l’evidenza tenti di farli rinsavire in ogni modo, i due s’impegnano a complicare il loro rapporto, tentando d’ingabbiarlo nei capitoli di un romanzo impossibile. Quest’impresa titanica e destinata al fallimento ruba loro ogni tipo di ispirazione e motivazione professionale, tanto da farli finire in una stramba terapia di gruppo tenuta dal Professor Leone Spiegelmann, un famoso psicologo comportamentista. Durante i tre mesi di terapia, i due conosceranno altri sciagurati della parola scritta, si confronteranno con i loro fantasmi e matureranno la convinzione di essere cittadini del posto in cui vogliono veramente essere, abbandonando per sempre (o per una sua buona approssimazione) la sudditanza al Libro della Vita.

 

Il titolo del romanzo si ispira a una citazione di Gina Lagorio tratta da Inventario (Mondadori, 2007) e dedicata alla necessità di seguire la leggerezza sempre e comunque, anche in contesti pregni di tristezza.
Nelle sue pagine, la tenera e divertita presenza di Elsa Morante ricorda la grande scrittrice italiana di cui, proprio quest’anno, ricorre il centenario dalla nascita.

L’autrice – Camilla Ronzullo

Questa sono io. Confesso che alcune volte la cosa mi ha creato dei serissimi dubbi amletici.
Poi una volta mi sono invitata a cena (così, per fare quattro chiacchiere) e, senza che fosse auspicabile, mi sono compresa, scusata, piaciuta. Gli altri mi hanno raccontato chi sono, i libri mi hanno suggerito chi potevo diventare.
Ho avuto un padre meraviglioso e sono la sorella di una madre straordinaria. Mi piacciono le canzoni tristi, i balli felici, la pastasciutta e i taccuini (non per forza in quest’ordine). Alcune volte, nel silenzio della casa, mi chiamo da sola, sorprendendomi al suono del mio nome. Adoro scrivere storie, in genere sotto la doccia canto benissimo e a mesi alterni, con estrema cura, mi mangio le unghie.
Bio su Bastian Contrari

Il libro spiegato da Camilla su Zelda was a writer: qui.

____________________________________________________________________________________________

Presentazione-installazione del 25 novembre 2012, presso il WRITERS FESTIVAL: qui.

 

Tutte le informazioni sul libro: qui.

Il libro su Amazon: qui.

 

Per scaricare le app gratuite di amazon per leggerlo su tutti i dispositivi: qui.

Farfalle in un Lazzaretto – il nostro primo libro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.