Cosa capita quando una Bastiana Contraria passa una notte totalmente insonne?
Semplice! Nasce  RACCONTI DA MUSICASSETTA, la prima raccolta analogica di racconti che suonano!

Chiediamo a tutti voi di mandarci un racconto – non troppo lungo, ci raccomandiamo! – che abbia inserito nel tessuto una (una sola!) canzone, qualunque essa sia. Per un esempio pratico, guardate il racconto scritto da Camilla .
I racconti più meritevoli, in fatto di fantasia e selezione musicale, verranno inseriti qui e sul sito di Zelda was a writer e alla fine dell’anno verranno inseriti nella prima compilation di racconti della storia, online e sfogliabile!

Siccome presupponiamo altre notti insonni, nuovi particolari si aggiungeranno al nostro progetto, ma per ora le regole sono le seguenti:

RACCONTI DA MUSICASSETTA – raccolta analogica di racconti che suonano – SCADENZA della RACCOLTA: 31 dicembre 2011!

1. Manda un racconto a info@bastiancontari.org (in c.c.:camilla@zeldawasawriter.com) specificando nell’oggetto che vuoi partecipare alla raccolta con il tuo racconto. Ogni persona può mandare UN SOLO racconto.

2. Regole per il racconto: ① non scrivere papiri (come fa di solito Camilla) e ② inserisci una canzone nella trama del racconto, con le modalità che desideri.

3. I tuoi dati: specifica nome, sito web e tutte le informazioni che vuoi che vengano inserite per risalire a te e alle tue parole.

4. Mi raccomando 1! Attendi e non essere impaziente: tra una colazione, un progetto, due camillate e quattro bastianate, ti avvertiremo di ogni mossa fatta sul tuo materiale.

5. Mi raccomando 2! Il rispetto sarà massimo. Tu partecipa solo se hai voglia di condividere bellezza e ricorda che questo non è un concorso, ma un’ulteriore occasione per far fluire energia buona!

Che ne dite di partecipare?
Clelia e Camilla

Raccolta di racconti da musicassetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.